LE SCARPE LACE UP A CHI STANNO BENE?

Lacci, lacci e ancora lacci! Lace up must have assoluto in fatto di scarpe. Lacci sulle ballerine, sandali, decolletè, ogni accenno di scollatura del piede e della caviglia, lo vedremo adornato da lacci sapientemente intrecciati e legati alla caviglia o fin sopra il polpaccio.

Tra i vari modelli lace up ci sono le ballerine, la tendenza le vuole a punta (secondo me da preferire, perchè slanciano il piede) con il laccetti intrecciati e in vista dell’estate sono super colorate, fantasiose, versatili.

Poi ci sono i sandali, immancabili per la stagione calda e anch’essi con i lacci intrecciati alla caviglia o al polpaccio.  Ci sono i modelli flat, con tacco stiletto o con tacco largo e i colori che vanno per la maggiore sono nero, rosso, blu elettrico, giallo e color cuoio.

Non voglio dimenticare il sandalo  il tacco medio (dai 4cm ai 7cm), ormai tanto in voga da qualche stagione, che adornato da sottili lacci attorcigliati alla caviglia o al polpaccio, sono più cool che mai, perdendo l’allure scarpa della zia!

Insomma, se volete arricchire la vostra scarpiera con modelli nuovissimi e di grande tendenza, non potrete farvi mancare un sandalo o ballerina lace up.

A chi stanno bene le scarpe lace up?

Facciamoci questa domanda prima di acquistare le scarpe lace up, perché dovete sapere che se non avete le caviglie sottili o gambe che tendono a gonfiarsi, vi consiglio di passare ad altri tipi di scelte, perchè l’intreccio sulla caviglia o il polpaccio, potrebbe enfatizzare questo tipo di difetti.
streets-tyle-lace-up
scarpemagazine-laceup_4
acquazzurra-sandali
sandali-aquazzurra

20 commenti su “LE SCARPE LACE UP A CHI STANNO BENE?

  1. Adoro questo trend e amo infinitamente ogni modello della tue selezione. Impeccabili e sarebbe da averne uno per ogni giorno della settimana.
    Eli mi rovinerai con la voglia di shopping che mi fai venire tutte le volte che ci proponi qualcosa. ;P
    Bacione enorme! :*
    Luna
    http://www.fashionsnobber.com

Rispondi a tr3ndygirl fashion blog Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *