BACK TO WORK: LOOK DA UFFICIO

BACK TO WORK: LOOK DA UFFICIO

Cosa indosso questa mattina per andare in ufficio?

Ogni mattina, questo è il quesito che ci poniamo davanti il nostro armadio, prima di uscire e iniziare la nuova giornata.

Il dubbio o l’indecisione è comprensibile, visto che il look che indossiamo deve darci un’impronta, un’autorevolezza, necessaria nel mondo del lavoro. Non è solo per un discorso di moda o di buon gusto, ma anche una questione di comunicare attraverso il nostro stile chi siamo ed infine un modo di stare bene con noi stesse.

ANNI 70 INSPIRED

Anno dopo anno il mood seventies trova modi sempre nuovi di tornare, facendo diventare lo stile anni 70 un evergreen senza stagione.

Prima che arrivi l’autunno, ho voluto indossare l’ultimo lavoro in tricot ricevuto dalla mia cara Anna che ormai tutte conoscete e apprezzate. Sto parlando di un crop top di un brillante turchese, il quale esprime tutta la mia voglia di colore e di estate.

DAI MURALES ALLO STREET STYLE

Dai murales allo Street Style quella moda alternativa inventata dai giovani e dai designer di moda, che volevano uscire dagli schemi rigidi dei dettami della moda di un tempo.

Questa tendenza nasce in America (New York e Los Angeles città simbolo) negli anni 80, dove si divulgano look, cultura e un certo stile di vita anticonformista.

Io ovviamente adoro questa tendenza fashion, proprio per il concetto di personalizzazione della moda.

I jeans soprattutto quelli nella versione più vissuta, consumati, bucati, sono uno dei capi simbolo della moda street style.

OFF THE SHOULDER DRESSES MUST HAVE DELL’ESTATE 2016

Un must have dell’ estate 2016, sono stati off the shoulder dresses.

Molto femminili, donano grazia e fascino, anche se a mio avviso bisogna scegliere con molta cura il modello, altrimenti l’effetto “sacchetto” è in agguato.

La ricerca del mio off the shoulder dress non è stata semplice e quando credevo di non trovarlo più, a ridosso della fine dell’estate, ho trovato il mio abito perfetto.

UN CROP TOP IN CROCHET BIANCO UNA MARGHERITA ED UN FOULARD NERO A POIS BIANCHI

Un crop top in crochet bianco una margherita ed un foulard nero a pois bianchi.

I capi realizzati all’uncinetto sono una costante nella stagione estiva, ma mai come quest’anno ha spopolato questo trend con crop tops, abitini e bikini. Dai grandi marchi, alle catene low cost, fino ad arrivare ai capolavori realizzati da sapienti mani di donne appassionate, che con pazienza e tanta volontà, riescono a realizzare manufatti unici e ricchi di pregio.

Una giornata a Matera la città dimenticata

Una giornata a Matera la città dimenticata

Una giornata delle mie vacanze in Puglia, dovevo assolutamente dedicarla a Matera la terza città più antica del mondo. Matera è una delle più interessanti destinazioni turistiche in Italia che ha acquistato fama internazionale grazie ai “Sassi”, caverne preistoriche scavate nella roccia, forse uno dei primi insediamenti umani in Italia. Grazie alla loro similarità con molte zone attorno a Gerusalemme, i Sassi sono stati usati come set di diversi film tra i quali “Il Vangelo secondo San Matteo” di Pasolini e “La Passione di Cristo” di Gibson.

I CAPISPALLA LE ULTIME TENDENZE DI QUESTO AUTUNNO

Oggi si parla dei capispalla e le ultime tendenze di questo autunno.

Non voglio per nulla al mondo al mondo salutare l’estate, che spero continui a regalarci le sue bellissime giornate di sole e caldo, ma da fashion blogger quale mi ritengo di essere, devo sempre guardare un po’ più in la’ del mio naso e affrontare argomenti che anticipino le tendenze delle prossime stagioni.

IL MIO SUMMER LOOK CON FRANGE E POMPON IN GIRO PER OSTUNI E POLIGNANO

IL MIO SUMMER LOOK CON FRANGE E POMPON, IN GIRO PER OSTUNI E POLIGNANO

La mia ultima vacanza in Puglia é stata molto “avventurosa” non immaginate Indiana Jones, no nulla di tutto questo. Io per avventurosa intendo, che non siamo stati sempre fermi nello stesso posto, abbiamo cambiato tre alberghi in una settimana, visto tanti luoghi, incontrate e rincontrate persone nuove e altre care.

Insomma non è stata la classica vacanza di sole, mare e relax, quello lo avevamo già avuto in Sardegna!

Oggi vi propongo un summer look, che ho indossato visitando due luoghi cardine del turismo pugliese, Polignano e Ostuni.

OCCASIONE PER INDOSSARE UN PANTALONE CHINO ED UN TOP BIANCO CON I VOLANT

Una passeggiata mattutina, per accompagnare mio figlio all’aereoporto di Fiumicino, è stata l’occasione perfetta per indossare un pantalone chino ed un top bianco con i volant. Dopo una gustosa ciambella e cappuccio, siamo andati al molo di Fiumicino a scattare un po’ foto e devo dire che era tutto perfetto. Una bella aria fresca, poca gente, giusto qualche pescatore che non ci ha nemmeno notato e infine l’outfit giusto!

O BAG…OH NO! COME QUANDO E SE INDOSSARE UNA O BAG!

La borsa nel guardaroba femminile è fondamentale. E’ l’accessorio principale, il primo che si nota e deve essere sempre impeccabile, perchè da solo è in grado di valorizzare completamente il look della donna che l’indossa.

I modelli di borsa che non dovrebbero mancare nell’armadio di una donna sono, una cabas comoda e spaziosa, una pochette, una borsa bon ton e una in paglia, in perfetto stile parisienne.

Coco diceva che non fosse necessario avere tanti abiti, bastavano due o tre completi eleganti e di buona fattura, come erano le sue creazioni . Questa teoria, oggi con l’avvento dei low cost, outlet, Made in Cina sarebbe poco popolare, ma secondo me sarebbe una buona guida, da tenere conto almeno per le borse.

Insomma, con questa premessa voglio dire, che è meglio pochi pezzi, ma buoni e no a modelli che non valorizzano il look, non alle imitazioni e regola fondamentale, la borsa deve essere abbinata allo stile di chi la indossa e a l’occasione d’uso.

Ora mi chiedo e vi chiedo, dove collochereste la O Bag?

Sei in forma per andare incontro alla primavera?

Oggi la mia domanda è un po’ impertinente: sei in forma per andare incontro alla primavera?

Nonostante le pioggia e la neve di questi giorni, nell’aria si sente che la primavera è vicina e puntualmente come ogni anno, magari provando i vestitini, le gonnelline corte che scoprono qualche centimetro in più, ci rendiamo conto che durante l’inverno abbiamo ceduto un po’ troppo alla tavola e alla sedentarietà. Ecco che scatta in noi il desiderio di recuperare la forma perduta. A questo punto due, sono le armi che abbiamo a disposizione, dieta e attività fisica, da svolgere in palestra o meglio ancora all’aperto.