STAMPE FLOREALI? NO TULIPARK LA BELLEZZA DEI FIORI VERI

STAMPE FLOREALI? NO TULIPARK LA BELLEZZA DEI FIORI VERI

“L’arte è lo sforzo incessante di combattere con la bellezza dei fiori e non riuscirci mai” 

Così Marc Chagal definiva l’arte, e il lavoro degli artisti.

Da sempre gli artisti hanno cercato di riprodurre i meravigliosi colori, toni, sfumature dei fiori e della natura, ma Marc Chagal appunto lo ritiene uno sforzo incessante e che mai potrà far raggiungere la realtà.

Questa poetica premessa è per presentarvi un bellissimo progetto e realizzazione di un gruppo di giovani ambiziosi, accumunati da una grande passione per l’Olanda, i fiori e l’arte.

Nasce così alle porte di Roma, Tulipark un’intero parco dedicato ai tulipani, la prima riproduzione in Italia di un campo Olandese, un arcobaleno di colori prodotto da oltre 300 mila tulipani su un campo pianeggiante di 15 mila mq.

Ha aperto al pubblico il 30 Marzo fino a metà Aprile ed io questa domenica non mi sono fatta scappare l’occasione di godere di questa meravigliosa esperienza.

A Roma non mi è mai capitato in nessun altro ambiente frequentato da molta gente, di respirare tanta calma e pace così come in mezzo a quella variopinta distesa di tulipani, dove tutti passeggiavano ammirando la bellezza di quel mosaico di colori, inebriati quasi, dal forte profumo di miele.

Con queste foto voglio condividere con voi questa bellissima giornata, dove grazie a questi meravigliosi fiori e all’aria che si sta facendo sempre più calda, ho finalmente sentito forte l’arrivo  della primavera, che mai come quest’anno aspettavo con ansia.

L’outfit  che indossavo in questa occasione è stato scelto a contrasto con lo sfondo che mi aspettavo di trovare.

Quindi black & white, con un tocco di animalier, che non guasta mai.

Per i colori questa volta ci pensa la natura!

P.S. Leggendo i commenti di ieri 9 aprile, molte di voi accennavano allo spiacevole accaduto al Tulipark, il quale fortunatamente non è stato di dimensioni così eclatanti come i media hanno riportato. Molto probabilmente c’è stata l’inesperienza di molti i quali cogliendo i tulipani, senza intenzione hanno estirpato anche il bulbo. Ora  infatti all’ingresso ci sono dei ragazzi che illustrano come estirpare i fiori nel giusto modo. L’inconveniente dei primi giorni, però fortunatamente non ha compromesso la bellezza del parco e le foto che potete vedere nel post ne sono la prova. Sono state scattate solo due giorni fa domenica 8 aprile. Quindi chi vuole andarlo a visitare, lo faccia tranquillamente è ancora stupendo.












21 commenti su “STAMPE FLOREALI? NO TULIPARK LA BELLEZZA DEI FIORI VERI

  1. Sempre la mancanza di rispetto di alcuni a rovinare anche le cose belle…non ho parole. Vedo da queste splendide foto che fortunatamente non ci sono riusciti,menomale ! Il tuo look a contrasto con lo sfondo è perfetto, stai benissimo Eli.
    bacio
    Cinzia
    wwwcallmeblondiebycinziasatta.com

  2. questo posto è stupendo.
    Bellissimo il tuo outfit e devo dire tanto appropriato, hai ragione colori li ha già messi la natura
    quindi uno stile come il tuo era perfetto
    baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.